Torna indietro

Porta piantine aromatiche con riciclo di vecchie tazze

Vecchie tazze diventano vasi per piante aromatiche

Negli ultimi anni l’attenzione verso l’ecologia e il riciclo ha portato una ventata di freschezza negli arredi delle nostre case, per non parlare della consapevolezza verso questi temi di attualità. L’arte del riciclo soprattutto ha portato molti di noi a ritrovarsi oggetti di estrema creatività che rendono unici gli elementi che tutti i giorni vediamo sui nostri mobili e mensole.

Questa sensibilità ha dato valore a quello che consideriamo vecchio e quindi non più utilizzabile nell’immaginario comune, vuoi per via delle mode che passano, vuoi perché ci si stanca a causa dell’utilizzo quotidiano.

Molti di noi ad esempio hanno in casa molte tazze regalate, comprate durante un viaggio o ereditate dalla nostra infanzia. Pensare di ridare loro una nuova vita è un’idea che a molti di noi può essere venuta in mente ma in che modo?

Ad esempio utilizzare la tazza della colazione per renderla un vaso può essere una soluzione, soprattutto quando si vuole pensare a un regalo originale per i nostri cari, e indovinate? Tra qualche giorno sarà la Festa dei Nonni!

Abbiamo pensato a questa idea molto carina e originale per presentarle dentro simpatici porta piante creati riciclando vecchie tazze che non usiamo più. Le tazze possono essere decorate con la faccia stilizzata di nonna e nonno utilizzando appositi pennarelli.

Cosa occorre:

2 vecchie tazze da riciclare

Pennarello per ceramica rosa

Pennarello per ceramica celeste

Pennarello per ceramica nero

2 piantine aromatiche (menta)

2 vasetti di plastica

Come procedere:

Con l’aiuto di un lapis tracciate su una tazza il disegno stilizzato della faccia di una donna. Fare la stessa cosa nell’altra tazza ma tracciate la faccia stilizzata di un uomo. Con i pennarelli per ceramica (anche quelli che asciugano all’aria vanno bene) ripassate le linee e colorate gli spazi. Usate il rosa per la nonna e il celeste per il nonno. Per occhi e bocca usate il pennarello nero. Lasciare asciugare il tempo necessario.

Dividete in due parti la piantina aromatica che avete acquistato (suggeriamo la menta) e trapiantatele su due piccoli vasetti di plastica. In mancanza dei vasetti, potete posizionare le piantine anche direttamente nella tazza.

Infilate i vasetti nelle rispettive tazze e decorate a piacere l’apertura della tazza. Il fioraio dove acquisterete le piantine aromatiche ha sicuramente della stoppa verde o del materiale adatto.

I porta vasetti sono finiti e il regalo per i nonni è pronto. 

Porta piantine aromatiche con riciclo di vecchie tazze - Bonomelli
articoli correlati