Torna indietro

DETOX DOPO LE FESTE: I CONSIGLI DELLA DOTT.SSA MAPELLI

Ecco come iniziare alla grande partendo dalla cura del proprio corpo. Gennaio è il mese ideale per rimettersi a nuovo e attuare un programma di depurazione dopo le grandi festività.

L'organo principale della depurazione è il fegato.

Sapevi che nell'antichità si pensava che vi risiedesse il coraggio degli uomini?  

Ecco perchè, ancora oggi, si usa dire di una persona audace che ha fegato.

Per citare qualche esempio, questo organo è responsabile di innumerevoli funzioni: la produzione della bile, il metabolismo dei carboidrati, la sintesi del colesterolo e dei trigliceridi.

Oltre a costruire e trasformare, il fegato ha una funzione detossificante per il nostro organismo: distrugge le sostanze che non servono più e quelle tossiche che il nostro corpo può assumere accidentalmente. Questa importante attività potrebbe causarne un affaticamento, richiedendo un grosso impegno per distruggere elevati quantitativi di tossine. Quindi, cosa succede se il fegato non riesce a svolgere correttamente il suo compito? Le sostanze dannose ritornano in circolo, aumentando il loro grado di pericolosità e diventando sempre più difficili da smaltire. Il nostro fisico potrebbe manifestare stanchezza, apatia, difficoltà digestive, aumento di peso, gonfiore addominale e ridotta capacità di perdere peso.

L’alimentazione eccessiva è uno dei fattori che portano allo sbilanciamento della capacità detossificante del fegato, influendo negativamente sul metabolismo di zuccheri e grassi.

Per tutte queste importanti ragioni, è necessario prendersi cura del nostro fegato in modo naturale. La Tisana Funzionale Bonomelli Detox, formulata selezionando ingredienti mirati alla depurazione del fegato e dell’organismo in generale, può essere una preziosa alleata.

Ecco qui le regole di base per avere un fegato sano:

1. Consumare cibi ricchi di Fibre aiuta a ridurre l'assorbimento di zuccheri e grassi saturi. Via libera quindi a verdura, frutta e cereali integrali come orzo, farro, avena e riso integrale. Consigliati anche i legumi: specialmente fagioli, ceci e lenticchie.

2. Consumare cibi che contengono Omega 3 aiuta a ridurre l'accumulo di grassi a livello epatico e migliora la sensibilità dell'insulina. Da preferire sempre il pesce azzurro (meglio se pescato e non allevato) come merluzzo e nasello, la frutta secca e i semi oleosi, come mandorle e noci, ricchi in vitamina E - che ha effetto rigenerativo sulle cellule epatiche.

3. Evitare prodotti da forno preparati con farine bianche raffinate e zucchero semplice, cibi fritti e grigliati, carni grasse e insaccati, formaggi stagionati, panna, cibi in scatola (ricchi di sodio), alcolici, maionese e salse.

4. Non è necessario eliminare la carne rossa, basta saper scegliere un taglio magro e limitare il suo consumo ad 1-2 volte al massimo alla settimana, scegliendo una cottura semplice.

In aggiunta, non dimentichiamoci di praticare attività fisica in maniera costante: oltre a permetterci di entrare nei nostri jeans preferiti, è un toccasana per corpo e mente.

Infine, è molto importante idratarsi con regolarità, scegliendo tisane come la Detox Bonomelli: una miscela funzionale e specifica contenente numerosi principi attivi racchiusi in un’unica formulazione dal gusto delizioso.

In particolare, il CARCIOFO, è noto per le sue proprietà benefiche che stimolano la funzione epatica grazie alla presenza della cinarina, principio attivo che protegge le cellule del fegato, favorisce la secrezione di bile e ha proprietà antiossidanti.

Il carciofo agisce in sinergia con il TARASSACO, pianta che alimenta le funzioni depurative dell’organismo, stimolando la diuresi e coadiuvando in questo modo l’eliminazione delle tossine.

Molto importante è anche la presenza delle foglie della BETULLA, utilizzate da sempre nella medicina tradizionale per le proprietà diuretiche e depurative conferite dai flavonoidi.

Menta, liquirizia e arancia contribuiscono ad addolcire il gusto della tisana, esaltando naturalmente le caratteristiche detox dell’infuso, avvolgendo il palato con un gradevole sapore.

Consiglio quindi di bere, specialmente alla sera come dopo pasto, la Tisana Detox Bonomelli per beneficiare di tutte le importanti proprietà che contiene.


DETOX DOPO LE FESTE: I CONSIGLI DELLA DOTT.SSA MAPELLI - Bonomelli
articoli correlati