Torna indietro

Depurarsi in primavera: come fare?

Tutti i segreti per depurare il proprio organismo in vista della bella stagione, dettati dalla dottoressa Manuela Mapelli.

La primavera è iniziata e con essa la voglia di rimettersi in forma in vista della bella stagione.

Capita di sentirsi stanchi e irritabili, facendo però fatica a riposare correttamente. Accade anche di accusare maggiore difficoltà di concentrazione e di avvertire un senso di spossatezza e gonfiore generalizzato: ma quali sono le motivazioni alla base di tutto questo?

La causa principale risiede nell’aumento delle ore di luce e nel passaggio all’ora legale, che impone al nostro organismo un dispendio energetico maggiore. Questi disturbi necessitano di un periodo di assestamento, nel quale il nostro corpo deve abituarsi ai nuovi ritmi che la bella stagione impone.

Un’altra causa risiede nei chili di troppo e nelle tossine accumulate durante l’inverno. Infatti, la sedentarietà unita a un’alimentazione più ricca di grassi (spesso saturi) e povera di fibre, porta a una maggiore sensazione di stanchezza e gonfiore. Spesso capita anche di avere una pelle più opaca e capelli più fragili.

Ma come poter risvegliare il nostro corpo in modo naturale? Esistono semplici ed efficaci rimedi, provenienti dal regno vegetale, attuabili quotidianamente. Il consumo regolare della Depurativa Bonomelli, oltre a idratare con gusto il nostro corpo, può essere di grande aiuto, grazie alla presenza di piante tradizionalmente note per favorire i naturali processi di depurazione dell’organismo. La natura infatti ci offre preziose erbe che fungono da coadiuvanti nei processi depurativi organici e che ritroviamo nella Depurativa Bonomelli. In particolare, il cardo mariano è noto per le virtù protettive e disintossicanti del fegato. La pianta, inoltre, aiuta la funzionalità digestiva e le funzioni depurative dell’organismo.

Nella tisana è presente anche il tarassaco, con le sue foglie e radici dalle preziose proprietà diuretiche e depurative, la cui azione è rafforzata dalla presenza dell’estratto concentrato che ne potenzia l’azione. Il tarassaco è un ottimo alleato nel trattamento della ritenzione idrica perchè facilita il drenaggio dei liquidi accumulati in eccesso nell’organismo.

La tisana è inoltre impreziosita dall’azione dell’equiseto, anch’esso tradizionalmente noto per favorire la funzionalità delle vie urinarie e quindi il drenaggio dei liquidi. Quindi, un regime alimentare sano composto da pochi grassi saturi, molte fibre, vitamine e sali minerali, unito ad una regolare idratazione funzionale, permette di disintossicare l’organismo ritrovando energia e armonia.

La Depurativa Bonomelli, infondibile sia in acqua calda sia in acqua fredda, è consumabile anche durante i pasti. Portando in tavola cibi specifici come ad esempio: carciofi, fagioli azuki, farro, miglio, riso integrale, avocado, spinaci, olio di semi di lino, yogurt bianco naturale, asparagi, fave e piselli freschi, tarassaco, mandorle, noci, salmone e sgombro, saremmo addirittura in grado di potenziare tutti gli effetti benefici derivanti dai suoi componenti.

BUONA PRIMAVERA DEPURATIVA A TUTTI! 


Depurarsi in primavera: come fare? - Bonomelli
articoli correlati